Quante volte vi è capitato di essere taggati nelle foto di amici in pose sconvenienti? O magari aver lasciato qualche commento un po’ troppo fuori luogo?

Addio… Non esisto più!

Quante volte vi è capitato di essere taggati nelle foto di amici in pose sconvenienti? O magari aver lasciato qualche commento un po’ troppo fuori luogo?

Il mondo di internet è davvero una brutta bestia, specialmente Facebook, basta un niente a compromettere la tua reputazione online.

Proprio per questo motivo il giornalista Charles Arthur ha realizzato per “The Guardian” un tutorial per far sparire la tua vita digitale. Vi consigliamo perciò, se anche voi siete stati marchiati a fuoco dal mondo di internet, di prendere carta e penna e segnarvi queste semplici 8 mosse. Brevi passaggi per dire “Addio! Non esisto più” al mondo di internet.

Eccovi le 8 mosse segrete:

  1. Su Facebook impostate la Privacy su “Privato” o “Da non condividere”;
  2. Se qualche simpaticissimo amico vi ha taggato in una foto orrenda, che non rispecchia la vostra bellezza, andate sull’immagine ed eliminate il tag. Purtroppo anche se decidete di eliminarvi completamente dal Social Network più famoso al mondo temo che non sarà possibile farlo… il furbo Mark Zucherberg lo ha reso impossibile. Potete disattivare il vostro account ma tutte le informazioni personali rimangono di proprietà di Facebook e non potrete farci assolutamente niente!
  3. La piattaforma per blog di Google invece sembra essere più gentile, cancellando il vostro profilo si elimineranno anche post e commenti ad altri blog;
  4. Stessa storia vale per i blog di Tumblr e WordPress che vi permettono di eliminare account e contenuti;
  5. Cercate, come scommetto per curiosità avete già fatto, il vostro nome e cognome su Google ed ecco che vi apparirà l’elenco completo dei vostri blog, profili, foto e tutto ciò che c’è su di voi. Una volta scoperto l’infinità delle pagine che hanno una vostra foto o riportano semplicemente il nome, cercate di risalire agli amministratori e preparatevi a scrivere una mail strappa-lacrime che dovrà convincerli a togliere il vostro nome;
  6. Stessa storia per le foto di Google… eh già! Non solo ci sono pagine con i vostri dati personali ma se andate a vedere il menù immagini troverete anche le vostre foto! Come risolvere ciò? Esattamente come al punto n.5!
  7. Ahimè Google non è l’unico motore di ricerca… chiudetevi una giornata in casa e cliccate il vostro nome su tutti i motori di ricerca che conoscete e vedrete che anche li siete famosi!!! Per eliminarvi mi spiace informarmi che la procedura, anche qui, è la stessa del punto n.5;
  8. Carissimi… brutte notizie nel punto 8… non riuscirete a cancellare tutto! Ogni contenuto che avete pubblicato fino all’istante prima della vostra decisione di sparire è contenuto in memoria su “The Internet Archive”, farsi eliminare da loro è davvero impossibile. Potete supplicarli, piangere davanti a loro, mettervi in ginocchio ma purtroppo potrebbe non bastare a convincerli!

Ora avete il giusto vademecum per eliminare completamente le vostre tracce da internet!
Vi lascio con qualche piccolo consiglio: se volete vedere dove altro è segnalata la vostra presenza online andate su pipl.com scrivete il vostro nome e subito vi uscirà una lista completa di siti e blog che vi hanno in memoria!