L’estate è arrivata, le ferie sono iniziate e le valigie sono già pronte… e scommetto che in ogni valigia c’è un oggetto comune: uno smartphone o un tablet. In fondo non possiamo non condividere, commentare o postare tutti gli avvenimenti surreali che ci capiteranno durante le nostre vacanze!…

L’Estate degli Hashtag

L’estate è arrivata, le ferie sono iniziate e le valigie sono già pronte… e scommetto che in ogni valigia c’è un oggetto comune: uno smartphone o un tablet. In fondo non possiamo non condividere, commentare o postare tutti gli avvenimenti surreali che ci capiteranno durante le nostre vacanze!

Se poi considerate che adesso Facebook ci ha regalato i meravigliosi hashtag il gioco diventa ancora più bello e facile! Siamo così fomentati per questa nuova funzione che vogliamo preparare tutti i nostri amici al meglio!

Sappiamo che tra un bagno e l’altro al mare, tra un pasto e l’altro con famiglia e amici, tra un drink e l’altro nelle calde serate il ditino è più propenso a hashtaggare ogni singola parola… ma niente di tutto ciò è più sbagliato!!!

Ascoltate i nostri consigli e sarete i più seguiti di tutta l’estate!

Da evitare:

  1. Inserire una quantità spropositata di tag è considerato spam. Siamo sinceri poi… ma quanto è brutto vedere dieci centimetri di schermo pieni di cancelletti e tutto blu? Così diventa fastidioso, meglio evitare!
  2. Ricordate che gli hashtag sono parole chiave ma se utilizzate le più comuni rischiate che il vostro post si perda insieme a miliardi di altri post di chissà chi! Usate la vostra creatività e rendete unico il vostro post!
  3. Parlate e taggate solo di cose che conoscete, così eviterete di diventare “l’idiota dell’estate 2013”.
    Attenzione mi raccomando!

Da fare:

  1. Gli hashtag devono riferirsi al post che avete fatto, taggare mille e più parole non solo vi farà sembrare pallosi e noiosi ma vi farà anche andare fuori tema!!!
  2. Il tre è il numero perfetto in assoluto, anche per gli hashtag.
    Tre è un numero ragionevole di tag che potete inserire nei vostri post.
  3. Per ottenere più rilievo e visibilità è meglio usare l’hashtag o a metà frase o all’ultimo!

Questi sono i nostri consigli per rendervi i veri padroni dei tag dell’estate…
ora non ci resta che augurare a tutti voi “BUONE VACANZEEEEEEE”!!!!