La modalità Snapchat sta coinvolgendo tutti e dopo aver conquistato gli instagrammer adesso arriva anche su Facebook. Da oggi, in fase di prova in Irlanda, anche Facebook avrà le sue Stories, foto e video che dopo 24 ore on line scompaiono. Per visionare queste storie basta cliccare sulle icone interattive che si troveranno in cima alla pagina. Con un semplice click potrai visualizzare le storie dei tuoi amici e caricare le tue.

Ma la società californiana Snapchat cosa ne pensa? “Facebook è da sempre un luogo per condividere con gli amici e la famiglia, ma il modo in cui le persone lo fanno sta cambiando in modo significativo: ora è tutto molto più visivo. Noi cerchiamo solo di fornire ai nostri utenti un modo più veloce, creativo e divertente di condividere foto e video con chi vogliono e quando lo vogliono”.

I piccoli cerchi con all’interno la foto profilo arriveranno anche su Facebook, un’altra trovata per tenere tutti attaccati ai social? Probabilmente si, ma i più pensano che questa “trovata” sia un modo per frenare la crescita di Snapchat. Già su Instagram le Stories hanno avuto fortuna, difatti si è potuto assistere ad un’imponente crescita che ha portato, in soli 5 mesi, gli utenti a 150 milioni. È in seguito a questo successo che il team di Zuckerberg ha deciso di utilizzare lo stesso format per Facebook.

La parola d’ordine è condividere.